Get Adobe Flash player
Garden Zelari
Garden Zelari
Ingrandisci foto
Garden Zelari
Cliccare sulla planimetria per ingrandirla.
Il giardino correda una villa di pregevole architettura in uno dei quartieri residenziali più esclusivi della Versilia.

L’estensione contenuta ha richiesto in primo luogo di non frammentare ulteriormente lo spazio disponibile, ma anzi di conferirgli una sensazione visiva di dilatazione, smussandone gli angoli con moduli arbustivi e prediligendo la continuità dei manti erbosi. Allo stesso tempo però era necessario garantire la privacy con una siepe perimetrale sufficientemente densa ed elevata, senza creare uno sgradevole effetto di recinto occluso.

La cortina vegetale di protezione è stata pertanto ingentilita con l’apposizione puntuale e sapiente di bordure fiorenti addossate alla siepe stessa, che ne mascherano l’angolo d’inserzione, mitigando l’effetto di definizione dello spazio. Tale accorgimento determina un triplice effetto:
induce lo sguardo a “scivolare” sulle superfici senza trovare spigoli di congiunzione tra il piano orizzontale del prato e quello verticale della siepe, suggerendo l’ingannevole percezione di una maggiore ampiezza del giardino;
vivacizza cromaticamente la siepe stessa, mitigando la monotonìa data dall’impiego di una sola tipologia di essenza arbustiva (in questo caso l’alloro);
pone rimedio visivo, occultandola con la sagoma delle bordure, alla naturale rarefazione delle masse fogliarie che caratterizza la parte bassa degli arbusti quando compongono siepi con sviluppi in altezza di due metri ed oltre, proprio a causa dell’estensione vegetazionale verso l’alto a cui gli arbusti stessi sono soggetti.

Contemporaneamente, si è cercato di valorizzare il manto erboso con l’introduzione di composizioni in corrispondenza dei punti più significativi, quali il fianco del vialetto carrabile d’accesso e l’ingresso della villa, a cui si giunge mediante un percorso di pietre appoggiate sul prato, ad elegante andamento curvilineo.

Garden Zelari
Garden Zelari
 
 
Garden Zelari PRIVACY